NORME PREFETTIZIE PER INTER-CATANIA



Dal sito www.inter.it


MILANO - (ANSA) Niente settore ospiti e vendita dei biglietti per Inter-Catania ai soli residenti in Lombardia: questi alcuni dei provvedimenti decretati dal Prefetto di Milano, Gian Valerio Lombardi, sulla base delle decisioni prese dall'Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive e dal Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive, che hanno incluso la partita Inter-Catania tra quelle a rischio. Il Prefetto, sentito il questore, ha adottato un decreto contenente una serie di misure per ridurre al minimo i rischi, "assicurare la tutela dell'ordine e della sicurezza pubblica e garantire il regolare svolgimento della gara" in programa sabato sera al "Meazza".

Questi i provvedimenti:

"1. Eliminazione del 'settore ospiti' con conseguente annullamento dei relativi tagliandi eventualmente giÓ venduti e possibile utilizzazione del settore medesimo per favorire la presenza allo stadio di particolari categorie di spettatori (famiglie, ragazzi delle scuole, associazioni di anziani, etc.);

2. Vendita dei biglietti per il predetto incontro esclusivamente per i residenti nella Regione Lombardia dove si svolge la gara con divieto di diffusione e vendita on line di biglietti al di fuori di tale ambito territoriale;

3. Cessione dei biglietti, in base alla normativa vigente, alle sole persone residenti nella Regione Lombardia;

4. Vendita di un tagliando per ciascun acquirente".

Inter.it, domani, comunicherÓ le modalitÓ delle eventuali richiesta di rimborso del biglietto e iniziative correlate alle disposizioni.